LIFE NATURA2000

AVANZAMENTO PROGETTO MAGGGIO 2018

Allo stato attuale, attraverso il Progetto Life Magredi Grasslands si sono potuti avviare al ripristino di prati aridi ben 472ettari di terreni incolti ed abbandonati, corrispondenti ad oltre il totale previsto dal Progetto stesso (in tutto 436 ha).

Stato di avanzamento - maggio 2018

Per ciò che attiene la qualità dei ripristini svolti, rispetto all'obbiettivo finale (recupero dell'habitat d'interesse comunitario corrispondente a quello dei magredi) si ritiene di aver raggiunto circa il 90% del target progettuale.

Per effetto di tutta una serie di ragioni e cause esterne alla Regione, fra cui le principali legate all'eccezionale e sfavorevole andamento stagionale, è stata concessa una proroga fino a febbraio 2019. 

MAGGIO 2018: NUOVA VISITA DEL MONITOR DI PROGETTO

MAGGIO 2018: NUOVA VISITA DEL MONITOR DI PROGETTO

Dal 23 al 25 maggio vi è stata la nuova visita del monitor di Progetto Alberto Cozzi.

Il 23 e 24 maggio sono stati effettuati dei sopralluoghi in tutti e quattro i siti coinvolti nel progetto per osservare i risultati delle numerose azioni effettuate.

Il 25 maggio invece vi è stato un incontro presso la sede della Regione a Udine per affrontare le principali priorità progettuali.

CONCLUSA POSITIVAMENTE LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FIORUME 2017

Isx

Dal 20 al 26 giugno è stata svolta la campagna di raccolta del fiorume da utilizzare per gli ultimi interventi di semina e ripristino dei prati aridi condotti nell'ambito del Progetto Life Magredi Grasslands.

 In tutto sono stati trebbiati 120 ettari di prati aridi su superfici magredili in ottimo stato di conservazione (Biotopo San Quirino, Codroipo, Tauriano, Dandolo di Maniago). A causa dell'andamento stagionale e della forte calura e aridità estiva la raccolta è stata anticipata di circa 5-7 gg rispetto agli anni precedenti e le rese sono state minori. Sono stati raccolti in tutto 43 quintali di fiorume con una resa media pari a 36 kg/ha. Tale quantità sarà sufficiente al ripristino di circa 50 ettari di terreni a partire da incolti e superfici ex agricole (azione C3) 

 

 

  1. INDRODUZIONE
  2. raccolta del seme
  3. ripristino incolti
  4. decespugliamento e disboscamento
  5. divulgazione
invia una email al Servizio tutela del paesaggio e biodiversità